Polaris Off Road ha presentato la sua gamma di modelli per l’anno 2020, le novità più significative riguardano i nuovi Ranger 1000 e Crew 1000, l’utility più venduto di tutti i tempi, il nuovo RZR Pro XP e Sportsman XP 1000 S e Scrambler XP 1000 S da 55″

“Non c’è modo migliore per celebrare il 65 ° anniversario di Polaris se non quello di introdurre veicoli fuoristrada di classe mondiale che aumentano la nostra offerta sul mercato”, ha affermato Chris Musso, Presidente di Polaris Off Road. Il nuovissimo RZR Pro XP porta i piloti al livello successivo ed è la RZR più capace, più agile e versatile che abbiamo mai costruito. RANGER 1000 e RANGER CREW 1000 offrono miglioramenti ispirati al consumatore per ottenere di più e rappresentano la combinazione definitiva di prezzo e prestazioni, mentre il nuovo Sportsman e Scrambler vantano il primo telaio ATV largo 55 pollici”.

Tre le versioni di questo nuovo RZR Pro XP, Base, Premium e Ultimate, tutte montano il propulsore Pro Star Turbo da 181 Hp. Nella premium sono presenti i led e le speciali colorazioni Indi Red e White Lighting. Le sospensioni sono Walker Evans per Base e Premium, mentre nella Ultimate è presente il sistema DYNAMIX Active Suspension 2.0.

Il nuovo Polaris 2020 RZR Pro XP – versione Premium

Per il 2020 Polaris ha pensato in inserire in line-up una versione di Sportsman più sportiva, denominata appunto S, con una larghezza che ha raggiunto i 55″ (139,7 cm), nuove sospensioni Walker Evans con corsa fino a 14″ (35,5 cm) e gomme Duro da 27″.